Zuppa di fave e spinaci agli aromi

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Zuppa di fave e spinaci agli aromi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Tritate grossolanamente 30 g di lardo di ottima qualità e, a parte, un rametto di rosmarino, un ciuffo di salvia e un rametto di timo; trasferite lardo ed erbe aromatiche in un mortaio e pestate bene e a lungo fino a quando avrete ottenuto un battuto omogeneo e cremoso. Versatelo in una casseruola dal fondo spesso e rosolatelo, a fiamma dolce, per circa 5 minuti, fino a quando il lardo diventerà trasparente. Aggiungete 400 g di fave secche decorticate, dopo averle lavate e sgocciolate, mescolate, coprite con 2 l di brodo vegetale caldo e cuocete la zuppa a fiamma dolce per 40-50 minuti; salate solo alla fine.

    2) Quando le fave risulteranno quasi disfatte, unite 250 g di spinaci freschi lavati e sgocciolati, mescolate e cuocete per 3-4 minuti; regolate di sale e pepate. Condite la zuppa con un filo d'olio e con un'abbondante macinata di pepe e servite.

    Un primo piatto cremoso di legumiverdura insaporita dal lardo, perfetto per scaldarsi nelle fredde sere invernali. La zuppa di fave e spinaci agli aromi è facile da preparare, nutriente e molto gustosa. Un'antica tradizione vuole che, prima di portare in tavola, si aggiunga alla zuppa una fava secca intera: il commensale che la troverà diventerà il fortunato re della serata.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata