ricetta spaghetti pomodoro

Gli spaghetti al pomodoro: la ricetta perfetta

  • 06 07 2021
Ecco un classico primo piatto italiano che ci rappresenta nel mondo con la sua semplicità e i suoi sapori mediterranei: gli spaghetti al pomodoro! Ecco tutti i segreti da non dimenticare per prepararli a regola d'arte
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gli spaghetti al pomodoro: la ricetta perfetta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gli spaghetti al pomodoro: la ricetta perfetta

    La trovi anche su:

    Facili e veloci gli spaghetti al pomodoro ti salvano sempre quando hai poco tempo o poco in frigo o quando i tuoi amici si fermano a cena e non era previsto! Con solo due ingredienti porti a tavola un piatto semplice, genuino, leggero, che conquista sempre il palato di tutti e mette pace a tavola con i più piccoli; in più è anche una ricetta economica!

    Se pur gli spaghetti al pomodoro siano molto semplice da preparare, ci sono piccoli trucchetti che possono trasformare questo piatto tradizionale della cucina casalinga italiana in un vero capolavoro o ti fanno risparmiare del tempo prezioso: scopri qui di seguito in questa ricetta, gli ingredienti necessari e leggi come fare un appetitoso e invitante piatto di spaghetti al pomodoro!

    Cosa serve per fare spaghetti al pomodoro perfetti

    Per un piatto di spaghetti al pomodoro dal sapore unico e tradizionale, la scelta di ingredienti di qualità è molto importante. Per esempio, se hai tempo e la stagione è quella giusta, vale la pena preparare il sugo al pomodoro con i pomodori freschi, rossi e maturi di stagione; buonissimo anche con i più dolci pomodorini!

    Per insaporire la salsa, basta un semplice soffritto con olio di oliva extravergine, di cipolla e aglio e qualche foglia spezzettata di basilico.

    Se hai dimenticato di acquistare i pomodori freschi niente paura! Puoi sempre aprire un barattolo di conserva di pomodori pelati fatti in casa durante l'estate o che hai acquistato al supermercato.

    Per gli spaghetti, vanno bene quelli medi che cuociono in 8-9 minuti, ma poi scegliere anche i fini, purché cotti al dente: infatti la pasta al dente facilita la digestione, contribuisce a ridurre l'indice glicemico della pietanza e aumenta il senso di sazietà. 

    Allora, adesso ti è venuta una gran voglia di un piatto di spaghetti al pomodoro? Ecco qui la ricetta!

    Preparazione degli spaghetti al pomodoro

    1. Tuffa 500 gr di pomodori rossi maturi in acqua bollente: questo serve per spellarli.
    2. Scolali dopo 2 minuti, incidi la buccia, spellali, tagliali a metà e ed elimina i semi e parte dell'acqua di vegetazione; trita la polpa ottenuta.
    3. Se non hai i pomodori freschi maturi puoi usare anche i pomodori pelati in conserva: la ricetta risulterà ancora più veloce!
    4. Affetta sottile 1 cipolla piccola e schiaccia con la lama piatta 1 spicchio di aglio: così riuscirai sbucciarlo più facilmente.Prendi una casseruolina di acciaio a fondo spesso (oppure antiaderente), versa all'interno 2 cucchiai di olio evo, la cipolla affettata e l'aglio, metti sulla fiamma molto bassa e lascia soffriggere.
    5. Quando la cipolla sarà diventata trasparente e l'aglio dorato, elimina quest'ultimo.
    6. Togli la casseruolina dal fuoco e, quando il condimento avrà perso il forte calore, aggiungi la polpa di pomodoro (eviterai così gli schizzi). Rimetti sul fuoco, mescola con un cucchiaio di legno, poi sala e pepa.
    7. Cuoci il sugo, a fiamma media, per circa 10 minuti: la salsa deve risultare abbastanza fluida; 2 minuti prima di toglierla dal fuoco aggiungi le foglie lavate e spezzettate di 1 rametto di basilico.
    8. Mentre il sugo cuoce, porta a ebollizione in una pentola abbondante acqua. Unisci il sale e cala gli spaghetti. Mescola e fai riprendere al più presto il bollore, coprendo con il coperchio. Cuoci la pasta a pentola scoperta e a fiamma sostenuta: l'acqua deve essere sempre in "fermento".
    9. Scalda una terrina e versa all'interno metà della salsa preparata. Scola la pasta al dente, trasferiscila nella terrina, condiscila con il sugo al pomodoro rimasto e il resto dell'olio e mescola aiutandoti con due forchette. Servi gli spaghetti al pomodoro, a piacere, con grana o parmigiano grattugiato.
    Riproduzione riservata