• Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelle al ragù di funghi misti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la pasta
    250 g di farina
    150 g di farina di castagne
    2 tuorli
    un uovo
    un cucchiaio di olio extravergine di oliva

    Per il ragù
    200 g di castagne
    250 g di funghi porcini
    300 g di funghi finferli
    350 g di funghi cremini
    50 g di burro
    1,5 dl di vino bianco secco
    1,5 dl di brodo, anche di dado
    sale, pepe

    1) Per la pasta, disponete le farine setacciate a fontana sulla spianatoia, unite al centro l'uovo e i tuorli leggermente
    sbattuti e l'olio e impastate gli ingredienti, versando poco alla volta 1,5 dl d'acqua, fino a ottenere una pasta liscia
    e omogenea. Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fate riposare per 20 minuti.
    2) Dividete la pasta a pezzetti e passateli, uno per volta, tra i rulli della macchina per pasta fino a ottenere sfoglie
    sottili. Passatele, una alla volta, nell'apposito rullo per fare le tagliatelle e allargatele man mano che sono pronte
    su un telo infarinato; lasciatele asciugare per mezz'ora.
    3) Per il ragù, incidete le castagne con un coltellino e lessatele in abbondante acqua bollente salata per circa 30
    minuti; scolatele, sbucciatele e spellatele. Private i funghi, della parte terrosa del gambo; lavate rapidamente i finferli
    e i cremini. Strofinate i porcini delicatamente con un panno umido per eliminare i residui terrosi. Tagliate porcini e
    cremini a fette spesse per il lungo e i finferli in 2-3 pezzi. Rosolateli in una grande padella con il burro, unite le castagne
    e fate insaporire per qualche minuto. Bagnate con il vino, fate evaporare, versate il brodo caldo e cuocete per altri 10
    minuti o finché il liquido si sarà ridotto di 2 terzi; regolate di sale e pepe.
    4) Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele e saltatele nella padella con il ragù per qualche
    istante a fuoco vivo. Distribuitele nei piatti, cospargete, se vi piace, con un cucchiaio di prezzemolo tritato e servite.

    Riproduzione riservata