Pasta con le sarde

4/5
  • Persone 4

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta con le sarde


    invia tramite email stampa la lista

    La pasta con le sarde pasta cu li sardi è un primo tradizionale siciliano nato come piatto estivo in cui sarde e finocchietto abbondano, oggi è il simbolo della cucina palermitana in particolare. Come ogni classico ha tante varianti e ogni famiglia custodisce la sua ricetta segreta.

    1) Pulite 350 g di finocchietto selvatico, lessatelo in una pentola con acqua bollente salata, scolatelo con un mestolo forato e tenete da parte l'acqua.

    2) Tritate 1 cipolla e fatela soffriggere con 4 cucchiai di olio e 3 acciughe sotto sale sfilettate e dissalate. Aggiungete 30 g di pinoli, 40 g di uvetta ammorbidita in acqua, scolata e strizzata e 1 bustina di zafferano sciolto in un mestolino d'acqua calda. Togliete dal fuoco e tenete da parte.

    3) Pulite 500 g di sarde fresche, apritele a libro e privatele della lisca lasciandole unite dalla parte del dorso. Tenetene da parte qualcuna e fate insaporire quelle rimaste con un filo d'olio; sgocciolatele e, nella stessa padella, rosolate il finocchietto tagliuzzato con le sarde tenute da parte e stemperatele con una forchetta.

    4) Lessate 320 g di bucatini o altra pasta di semola di grano duro nell'acqua di cottura del finocchietto, scolateli al dente e conditeli con la salsa di pinoli e il finocchietto rosolato.

    5) Trasferite tutto in una pirofila, unite 70 g di mandorle tritate, 100 g di mollica di pane sbriciolata e tostata, pepe e terminate con le sarde intere. Passate la pasta con le sarde in forno caldo per 5 minuti.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata