Tortiglioni al polpo piccante

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tortiglioni al polpo piccante


    invia tramite email stampa la lista

    - 400 g di tortiglioni
    - 800 g di polpo
    - 100 g di patate
    - 1 bicchiere di olio di semi
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 peperoncino piccante
    - 1/2 cucchiaio di semi di coriandolo
    - 1 scalogno
    - sale


    1) Pulite il polpo svuotando la testa ed eliminando gli occhi e il beccuccio al centro dei tentacoli. Lessatelo per 30 minuti, scolatelo e tagliatelo a tocchetti piuttosto piccoli .
    2) Tritate lo scalogno e fatelo appassire per qualche minuto a fuoco lento in una padella con l'olio extravergine di oliva.
    3) Aggiungete i tocchetti di polpo, insaporite con il peperoncino tritato e i semi di coriandolo, alzate l'intensità della fiamma e
    fate rosolare tutto per 10 minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Al termine condite con un pizzico di sale.
    4) Sbucciate le patate e affettatele a velo con una mandolina. Versate l'olio di semi in una padella e portatelo a calore elevato. Quando ha raggiunto la temperatura giusta, friggete le patatine. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina e conditele con un po' di sale.
    5) Versate i tortiglioni in una pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata; scolateli bene al dente e conditeli con il ragù di polpo. Mescolate la pasta per distribuire bene il condimento, guarnite con le patatine fritte, portate in tavola e servite subito.


    Salento bianco Fievo Tenuta Zicari

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata