• Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto del nostromo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    300 g di riso
    una bustina di zafferano, brodo
    500 g di vongole
    500 g di cozze
    150 g di moscardini
    150 g di seppioline
    vino bianco secco
    una cipolla
    uno spicchio d'aglio
    salvia
    rosmarino,
    olio
    burro,
    sale,
    pepe

    1) Lavate molto bene i molluschi col guscio sfregandoli con una spazzolina con setole rigide, metteteli in una padella
    antiaderente, coprite e lasciate che le conchiglie si aprano spontaneamente su fuoco vivo. Pulite e lavate moscardini e
    seppioline. Fate fondere 40 g di burro: unite un rametto di salvia e uno di rosmarino.
    2) Quando il burro sarà fuso
    levate le erbe. Unite il riso e fatelo tostare, mescolando. Diluite lo zafferano in 6 dl di brodo bollente, versatelo
    sul riso e fate prendere un bollore. Coprite ermeticamente e cuocete in forno già caldo a 200°, per 18 minuti.
    3) Rosolate in una casseruola con 2 cucchiai di olio, aglio e cipolla sbucciati e tritati. Unite al soffritto le vongole,
    le cozze sgusciate, le seppie e i moscardini. Soffriggete mescolando e bagnate con mezzo bicchiere di vino. Quando sarà
    evaporato, unitene ancora un bicchiere.
    4) Insaporite il misto di pesce con una presa di sale e una macinata di pepe e
    fate cuocere per una decina di minuti.
    5) Levate il riso dal forno, rovesciatelo nella casseruola con i frutti di mare e
    amalgamatelo perfettamente. Spegnete il fuoco e servite subito.
    Riproduzione riservata