• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orecchiette con le fave

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di semola di grano duro
    800 g di fave fresche
    200 g di pomodori ben maturi
    120 g di pecorino fresco
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    2 spicchi di aglio
    2 filetti di acciuga sott'olio
    sale
    pepe

    1) Impastate la semola con l'acqua necessaria per ottenere un composto sodo ma malleabile, staccate tanti pezzetti e modellate
    altrettante stringhe spesse 1 cm.
    2) Tagliatene pezzetti di 2 cm, poi, premendoli con il pollice, sfregateli su un tagliere di legno ruvido (foto A). Rovesciate ogni
    pezzetto sul pollice per ottenere piccole conchiglie rotonde con il bordo ripiegato, le orecchiette. Fatele riposare.
    3) Sgranate le fave, eliminate le escrescenze (foto B) e sbollentatele per 5-6 minuti, poi scolatele. Spellate i pomodori, strizzateli,
    eliminate i semi e tagliateli a filetti.
    4) Fate imbiondire gli spicchi di aglio nell'olio extravergine, tagliuzzate le acciughe, aggiungetele e fatele sciogliere
    schiacciandole con una forchetta, quindi incorporate i pomodori, le fave (foto C) e cuocete per 15 minuti. Al termine salate e
    pepate.
    5) Lessate le orecchiette, scolatele al dente e unitele al sugo caldo. Fate saltare per 1 minuto, spolverizzate con il pecorino,
    precedentemente passato nella grattugia a fori larghi, e servite.

    Riproduzione riservata