Lasagnette gialle con baccalà mantecato

  • Procedura
    2 ore 30 minuti
  • Cottura
    2 ore
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Lasagnette gialle con baccalà mantecato

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    600 g di farina gialla -
    una baffa di circa un kg di baccalà, già ammollata e dissalata -
    5 spicchi di aglio -
    50 g di burro chiarificato (si trova pronto al supermercato) -
    un dl di latte -
    un dl di panna fresca -
    400 g di salsa di pomodoro -
    50 g di olive taggiasche -
    olio -
    sale

    1) Mettete il baccalà in una pentola, copritelo di acqua fredda e portate a ebollizione, schiumando pochi istanti prima che bolla; spegnete, coprite e lasciate raffreddare. Scolatelo, privatelo della pelle e delle lische e spezzettatelo a mano, quindi riponetelo in frigorifero.
    2) Portate a ebollizione 2 litri di acqua salata, fatevi scendere a pioggia la farina gialla e cuocetela per un'ora e mezza circa, sempre mescolando. Versate la polenta in una teglia inumidita, spianatela allo spessore di circa mezzo cm e fatela raffreddare.
    3) Fate soffriggere l'aglio in un tegame con il burro, eliminatelo, aggiungete il baccalà e cuocete, aggiungendo a poco a poco il latte e la panna, fino a ottenere un composto consistente.
    4) Ungete di olio 8 stampini da soufflé, inserite sul fondo di ciascuno un disco di polenta tagliato in misura, condite con uno strato di baccalà, ancora polenta, baccalà e così via fino a riempirlo. Passate in forno a 180° per 10 minuti. Distribuite sui piatti un velo di salsa di pomodoro, sformatevi le lasagnette e guarnite con le olive.
    Riproduzione riservata