Cavatelli alle cime di rapa

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cavatelli alle cime di rapa


    invia tramite email stampa la lista

    Ingredienti

    Per la sfoglia
    500 g di farina di grano duro
    3 dl di acqua
    oppure 800 g di cavatelli freschi

    Per il condimento
    1,5 kg di cime di rapa
    1 dl di olio extravergine di oliva
    1 peperoncino
    1 cucchiaio di pangrattato
    2 spicchi di aglio
    sale

    Impastate la farina con acqua fredda fino a ottenere un impasto duro, fatelo riposare 30 minuti coperto, poi arrotolate
    la pasta dandole la forma di un cilindretto.
    Tagliate la pasta a pezzetti di 1 cm e, servendovi di un coltello a punta arrotondata, trascinate il pezzetto di pasta
    sulla spianatoia ottenendo così i cavatelli (foto).
    Pulite, lavate le cime di rapa (foto) e privatele delle foglie più dure. Lessatele in abbondante acqua salata, poi scolatele.
    Conservate l'acqua di cottura delle cime di rapa; servirà per lessare la pasta.
    Versate in padella l'olio extravergine di oliva, aggiungete gli spicchi di aglio e il peperoncino. Fate rosolare pochi minuti
    a fuoco medio, poi unite il cucchiaio di pangrattato e fatelo tostare (foto).
    Portate a bollore l'acqua di cottura della verdura e versatevi i cavatelli.
    Lessate al dente i cavatelli, scolateli e versateli nella padella con le cime di rapa. Saltateli velocemente, mescolandoli con
    un cucchiaio di legno per un paio di minuti (foto). Metteteli in una terrina e portateli in tavola.

    di SAPORI DELLA CUCINA Riproduzione riservata