Zuppa di carciofi alla moda di sezze

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di carciofi alla moda di sezze

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 grosso cespo di lattuga
    300 g di pomodorini napoletani
    6 uova
    6 fette di pane casereccio raffermo
    6 carciofi
    1 cipolla
    1 dl di olio extravergine di oliva
    100 g di pecorino romano grattugiato
    1 limone
    sale
    pepe

    1)Pulite i carciofi ed eliminate le foglie esterne più dure; tagliateli a fettine sottili e metteteli a bagno in acqua acidulata con
    succo di limone perché non anneriscano. Lavate e tagliate a listerelle la lattuga; pulite e tritate finemente la cipolla.
    2) Fate rosolare la cipolla nell'olio extravergine di oliva per circa 10 minuti; quando sarà appena dorata, unite i carciofi e la
    lattuga: lasciateli appassire per 10 minuti.
    3) Tagliate a spicchi i pomodorini, privateli dei semi, poi aggiungeteli al soffritto. Salate e pepate. Fate restringere il sugo per 10
    minuti, quindi versate 1,2 l di acqua bollente. Lasciate cuocere la minestra a fuoco dolce, coperta, per 30 minuti.
    4) Versate in una padellina a parte un mestolo di minestra e mettetevi a cuocere le uova, una alla volta, per prepararle in camicia.
    5) Distribuite le fette di pane casereccio nelle scodelle, mettetevi sopra un uovo in camicia e ricoprite il tutto con la minestra.
    Lasciate riposare per 5 minuti, spolverizzate con il formaggio pecorino e servite.


    Riproduzione riservata