• Procedura
    1 ora 45 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa arbereshe di fagioli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la pasta
    250 g di farina di grano duro
    250 g di farina 0
    2,5 dl di acqua

    Per il condimento
    300 g di fagioli secchi
    1 spicchio di aglio
    1,5 dl di olio extravergine di oliva
    1 peperoncino
    sale

    1) Mettete a bagno i fagioli per 12 ore. Al momento di preparare la zuppa, lasciateli cuocere in una grossa pentola di
    coccio, coperti di acqua salata (foto).
    Setacciate insieme le farine sulla spianatoia e impastatele a lungo con l'acqua; poi avvolgete l'impasto in una
    pellicola per alimenti e lasciatelo riposare 30 minuti.
    2) Tagliate l'impasto in tre panetti, e cominciate a lavorarne uno.
    Bucate al centro un panetto con le dita (foto);
    cospargete di farina e cominciate ad assottigliarlo, comprimendo il bordo dell'impasto e facendolo ruotare.
    3) Continuate ad assottigliare l'impasto lavorandolo sulla spianatoia fino a ottenere un lunghissimo spaghettone (foto).
    Spolverizzate di quando in quando con un po' di farina.
    4) Avvolgete a matassa lo spaghettone (foto) e allungatelo tirando delicatamente. A fine lavoro tagliate la matassa da
    ambo i lati e accomodate la pasta su un canovaccio infarinato. Procedete con gli altri panetti nello stesso modo.
    Schiacciate l'aglio e mettetelo a rosolare con il peperoncino in un tegamino con l'olio; versate il soffritto nei
    fagioli ormai cotti, mescolate, verificate che vi sia almeno un litro di liquido di cottura, poi lessatevi la pasta al
    dente e servitela immediatamente.
    Riproduzione riservata