• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trofie al pesto fagiolini e patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di farina setacciata
    100 g di fagiolini
    2 patate
    4 mazzetti di basilico
    3 spicchi di aglio
    20 g di parmigiano grattugiato
    6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    20 g di pecorino grattugiato
    1 cucchiaio di pinoli
    sale

    1) Versate la farina in una ciotola, unite il sale e 1 dl di acqua e lavorate fino a ottenere una pasta soda. Staccate tanti pezzetti e
    strofinateli tra le mani per dare loro forma di piccoli siluri un po' appuntiti alle estremità (foto A). Attorcigliateli e lasciate
    riposare.
    2) Pulite e spuntate i fagiolini, pelate le patate e lessate al dente le due verdure separatamente. Al termine lasciatele intiepidire e
    tagliatele a pezzetti.
    3) Staccate le foglie di basilico dai mazzetti e mettetele nel mixer con gli spicchi di aglio, i pinoli (foto B) e 1 cucchiaio di olio
    extravergine. Frullate fino a ottenere una crema omogenea.
    4) Aggiungete il parmigiano e il pecorino e unite a filo il resto dell'olio mescolando fino a ottenere un composto cremoso.
    5) Lessate al dente le trofie, scolatele e tenete da parte 1 mestolo dell'acqua di cottura. Mettete le verdure sul fondo di un piatto
    di servizio, versate le trofie (foto C) e mescolate. Condite con il pesto allungato con 2 cucchiai di acqua, mescolate ancora e
    servite.

    Riproduzione riservata