Tortini di pane frattau con uovo in camicia

  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tortini di pane frattau con uovo in camicia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Il pane frattau è una specialità sarda, tipica della Barbagia. Si tratta di pane carasau (chiamato anche carta da musica) ammorbidito in brodo o acqua (l'umidità restituisce a queste sfoglie sottili la morbidezza necessaria perché si possano poi maneggiare senza sbriciolarle) e tradizionalmente mescolato a pecorino, pomodoro fresco e uova in camicia. Se invece i fogli di carasau sono conditi con olio e sale prendono il nome di pane guttiau. Le briciole di pane che inevitabilmente, rimangono in fondo alla confezione, sono ottime da frullare e usare come impanatura.

    La cremosità dell'uovo in camicia condisce e completa questi tortini millefoglie composti nella nostra ricetta da golosi strati di sfoglie di pane carasau, sugo di pomodoro profumato alla menta e caciocavallo. Un piatto ricco e stuzzicante che, seguendo passo passo le indicazioni di Donna Moderna, sarà semplice preparare. Il risultato delizierà sicuramente voi e i vostri ospiti!

    Fate la salsa. Versate i pomodori pelati spezzettati in una casseruola. Pulite i cipollotti, tagliateli a fettine e uniteli ai pomodori, salate e versate 4 cucchiai di olio, tutto a freddo.

    Cuocete. Mettete la casseruola sul fuoco e cuocete la salsa, coperta, per 15 minuti. Regolate di sale, aggiungete la menta spezzettata e tenete la salsa in caldo. Fate intiepidire il brodo.

    Preparate i tortini. Private il caciocavallo della crosta e grattugiatelo con una grattugia a fori grossi. Spezzettate il pane carasau. Disponete al centro di un piatto resistente al calore un disco tagliapasta di 10 cm di diametro e mettete sul fondo 2 fogli di pane bagnati nel brodo e sgocciolati.

    Completate. Proseguite con un cucchiaino di salsa, in modo da coprire il pane e parte del caciocavallo; alternate gli stessi strati, fino a riempire l'anello. Sfilatelo delicatamente e ripetete le operazioni per le altre 3 porzioni.

    Cuocete. Mettete i tortini nel forno scaldato a 100° C, ma spento. Versate 1 litro di acqua in una casseruola con l'aceto e un cucchiaino di sale, portate al limite del bollore, fate un mulinello con un cucchiaio e immergetevi 1 uovo alla volta. Cuoceteli per 3 minuti. Scolate le uova in camicia, disponetele sui tortini di pane frattau, salate, pepate e servite in tavola.

    Riproduzione riservata