• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Timballo di riso rosa

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di riso Arborio
    200 g di pescespada a fette
    2 tuorli
    1/2 cipolla
    80 g di burro
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1/2 bicchiere di vino bianco
    1/2 l di brodo vegetale
    1/2 cucchiaino di concentrato di pomodoro
    1 dl di panna liquida
    1 ciuffo di erba cipollina
    sale e pepe
    Per la salsa
    30 g di capperi sotto sale
    150 g di pomodorini a ciliegia
    50 g di olive verdi
    1 cucchiaino di origano tritato
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    sale

    1) Eliminate la pelle del pescespada, tagliatelo a dadini (foto A) e rosolatelo nell'olio con l'erba cipollina
    sminuzzata. Abbassate la fiamma e fate cuocere per 5 minuti, poi salate e pepate.
    2) Versate in un tegame la panna e il
    concentrato (foto B) e fate ridurre della metà a fuoco vivace. Al termine salate.
    3) Rosolate la 1/2 cipolla tritata in
    40 g di burro, unite il riso e lasciate insaporire per 1 minuto, quindi bagnate con il vino e fate sfumare. Unite anche
    la panna rosa (foto C) e fate cuocere mescolando con cura per 2 minuti. Non appena il riso inizierà ad asciugarsi
    versate poco brodo salato per volta. Continuate così per 12 minuti.
    4) Mantecate il riso con 20 g di burro, quindi amalgamatevi i tuorli e il pescespada. Ungete col burro rimasto uno
    stampo ad anello, versatevi il riso e mettete in forno a 180 °C per 1/2 ora.
    5) Per la salsa, snocciolate e affettate le olive, sciacquate i capperi e tagliuzzateli. Tagliate a metà i pomodorini e
    fate appassire tutto nell'olio con l'origano, al termine salate. Sfornate il timballo, capovolgete su un piatto di
    portata e servite con la salsa.
    Riproduzione riservata