Tajarin al sugo d’arrosto

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tajarin al sugo d’arrosto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    420 g di farina setacciata
    6 cucchiai di parmigiano grattugiato
    800 g di noce di vitello
    50 g di pancetta tesa
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 rametto di rosmarino
    1/2 l di brodo di carne
    1 spicchio di aglio
    2 uova
    1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    sale
    pepe

    1) Impastate 400 g di farina con le uova, unite 2 cucchiai di parmigiano e 1 dl di acqua e lavorate fino a ottenere un
    composto omogeneo. Tiratelo in uno strato sottile usando il matterello o la macchina tirapasta, quindi riducetelo in
    striscioline larghe 1/2 cm (foto A). Spolverizzate i "tajarin" con la farina rimasta e lasciateli riposare.
    2) Tritate gli aghi di rosmarino e l'aglio e cospargete la carne con questo composto. A parte tritate la pancetta (fotoB).
    3) Fatela soffriggere nell'olio extravergine, unite la carne e rosolatela da ogni parte per 7-8 minuti, sciogliete il
    concentrato di pomodoro nel brodo e bagnatevi la carne con qualche mestolo.
    4) Fate cuocere per circa 1 ora e 1/2 bagnando spesso con il brodo, al termine salate e pepate. Togliete la carne, che
    servirete a parte, e filtrate il sugo.
    5) Lessate i tajarin (foto C), scolateli al dente, conditeli con il sugo
    d'arrosto e serviteli spolverizzati con il parmigiano rimasto.
    Riproduzione riservata