Tagliatelline allo stoccafisso

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelline allo stoccafisso

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di stoccafisso già ammollato
    400 g di passata di pomodoro
    1 cipolla
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 ciuffodi prezzemolo tritato
    pepe

    Per la pasta
    400 g di farina setacciata
    sale

    1) Preparate la pasta lavorando farina, sale e l'acqua tiepida sufficiente a ottenere un impasto piuttosto sodo (foto A), tiratelo a
    uno spessore di 3 mm e tagliate a tagliatelle della stessa larghezza. Lasciate riposare la pasta su un canovaccio spolverizzato di
    farina.
    2) Spellate lo stoccafisso già gonfio e pronto per la cottura, eliminate tutte le lische e tagliatelo a quadretti di circa 3 cm (foto B).
    3) Tritate la cipolla, fatela appassire nell'olio, quindi unite la passata e fate insaporire; aggiungete lo stoccafisso (foto C), il
    prezzemolo, il pepe e cuocete per circa 40 minuti.
    4) Aggiungete, se necessario, poca acqua calda per volta in modo da impedire che il sugo si concentri troppo. Il tempo di
    cottura dello stoccafisso dipende dalla sua qualità, dopo i minuti indicati assaggiate ed eventualmente fate cuocere ancora.
    5) Lessate al dente le tagliatelline, scolatele e conditele con il sugo di pesce. Servite subito in tavola.



    Riproduzione riservata