Tagliatelle con piattoni e piselli

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliatelle con piattoni e piselli


    invia tramite email stampa la lista

    Un primo piatto particolare? Prepara queste tagliatelle con piattoni e piselli: un tipico piatto primaverile, a cui puoi far proseguire un arrosto di carne e un bel contorno di patate. L'ideale sarebbe usare i pisellini freschi appena sgranati, ma in alternativa vanno benissimo anche quelli surgelati.

    Preparazione

    1) Spuntate 250 gr di taccole e affettatele a bastoncini. Tagliate a julienne la scorza esterna di 1/2 limone sotto sale e tenetela da parte. Eliminate la polpa del limone e frullate la parte bianca della scorza (meglio usare il frullatore a immersione) con 1 cucchiaino di tabasco, 2 cucchiai di acqua, il succo di 1 spicchio di aglio (ottenuto con l'apposito strumento) e 5 cucchiai di olio extravergine.

    2) Portate a ebollizione l'acqua salata, versate 250 gr di piselli sgranati (anche surgelati) e le taccole, fate riprendere il bollore e aggiungete 350 gr di tagliatelle. Scolate la pasta con la verdura al dente, conditela con l'olio al limone salato, aggiungete del timo fresco sfogliato, la scorza del limone e una macinata di pepe bianco. Servite subito.

    di GRAZIA Riproduzione riservata