Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sushi maki-Kappamaki

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    g 500 di riso acidulato;
    5 fogli di alga Nori;
    3 cetrioli medi;
    wasabi;
    sciroppo di aceto;
    salmone;
    tonno;
    daikon in salamoia.

    Strumenti: stuoino di bambù per arrotolare il sushi.

    Preparazione: tagliate un foglio di alga in
    due e mettetene un pezzo sullo stuoino di bambù con la parte meno brillante rivolta verso di voi. Lo stuoino dovrà
    essere perfettamente asciutto e posizionato sopra un tagliere anch'esso perfettamente asciutto. Inumiditevi le mani con
    l'aceto zuccherato, poi fate una palla di riso, spaccatela in due e fate una sorta di cilindretto. Adagiate il riso
    sull'alga e disponetelo delicatamente senza schiacciarlo, avendo cura di lasciare un margine di circa 12 mm
    all'estremità dell'alga per incollare il rotolo. Se di vostro gusto, spalmate una striscia di wasabi col dito, da
    destra verso sinistra per tutta la lunghezza dell'alga, il più vicino possibile a voi, ma facendo in modo che la farcia
    si trovi al centro del rotolo una volta che questo è stato arrotolato. Se invece pensate che qualcuno dei vostri
    commensali non ami il wasabi, potete non metterlo all'interno del rotolo e offrirlo a chi lo desidera da sciogliere
    nella salsa di soia che accompagna il sushi. Ponete il cetriolo tagliato a bastoncini sopra il wasabi se l'avete messo
    (oppure il tonno, il salmone o il daikon in salamoia), o in cima all'alga, poi inumidite il bordo dell'alga privo di
    riso con l'aceto zuccherato. Ora sollevate il bordo dello stuoino più vicino a voi e arrotolate il maki pressandolo con
    decisione per compattarlo: l'alga si incollerà automaticamente. Verificate che all'estremità del rotolo non cada il
    riso. Lasciate riposare uno o due minuti poi affettate il rotolo in 4 o 6 parti con un coltello ben affilato e
    inumidito con l'aceto zuccherato.
    Riproduzione riservata