• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Stringozzi alle cipolle rosse

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di semola di grano duro
    400 g di cipolle rosse
    150 g di pomodorini a ciliegia
    30 g di pinoli
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 mestolo di brodo vegetale
    1 rametto di basilico
    1 cucchiaio di origano tritato
    1 peperoncino piccante
    sale

    1) Mettete la semola in una ciotola e lavoratela a lungo con il sale e l'acqua necessaria a preparare un impasto sodo
    ed elastico. Prelevatene piccole parti e rotolatele sul piano infarinato in modo da modellare tanti spaghetti lunghi 20
    cm (foto A), gli stringozzi. Lasciateli asciugare 20 minuti. 2 Pulite le cipolle, affettatele e mettetele a bagno in
    acqua per 1/2 ora, quindi fatele appassire con metà olio, bagnate con il brodo e cuocete per 10 minuti. Frullate tutto
    e rimettete sul fuoco.
    3) Tagliate a metà i pomodorini (foto B), eliminate i semi e fateli insaporire con il restante olio. Lavate e asciugate
    le foglie di basilico e tritate il peperoncino. Unite ai pomodorini il basilico, l'origano, il peperoncino e fate
    cuocere a fuoco medio per 15 minuti.
    4) Unite il passato di cipolle (foto C) e amalgamate; tagliuzzate i pinoli, aggiungeteli al sugo, salate e cuocete per
    altri 5 minuti. 5 Lessate al dente gli stringozzi, scolateli e fateli saltare per 1 minuto in padella con il sugo
    preparato. Servite subito.
    Riproduzione riservata