• Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Strangolapreti napoletani

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di patate a pasta bianca
    420 g di farina setacciata
    1 uovo
    400 g di cavolini di Bruxelles
    1 spicchio di aglio
    5 cucchiai di olio extravergine di oliva
    100 g di pancetta affumicata
    100 g di passata di pomodoro
    sale
    pepe

    1) Lessate le patate con la buccia per 1/2 ora, pelatele, passatele allo schiacciapatate e lasciatele intiepidire.
    2) Aggiungete 400 g di farina e l'uovo (foto A) e impastate fin quando il composto sarà compatto ma non troppo duro, quindi
    modellate con le mani tante stringhe larghe un dito. Tagliatele a tocchetti di circa 3 cm, passatele sui rebbi della forchetta e
    lasciate riposare gli strangolapreti spolverizzati di farina.
    3) Pulite i cavolini eliminando i torsoli e le prime foglie (foto B) e lessateli a vapore per 20 minuti. Tagliuzzatene 1/3 e lasciate
    interi gli altri.
    4) Fate imbiondire l'aglio in 2 cucchiai di olio, unite la passata di pomodoro e cuocete 1/2 ora, poi salate e pepate. Tagliate la
    pancetta a dadini e rosolatela nell'olio rimasto fino a quando sarà croccante, unite i cavolini (foto C) e fateli insaporire. Salate e
    pepate.
    5) Lessate gli strangolapreti fino a quando salgono a galla, scolate e condite con la pancetta e i cavolini e la salsa di pomodoro.

    Riproduzione riservata