• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti portofino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di spaghetti
    150 g di fagiolini
    2 patate
    basilico
    50 g di pinoli
    grana grattugiato
    pecorino grattugiato
    olio extravergine di oliva
    sale

    COME SI PREPARE
    Mondate e lavate i fagiolini, poi tagliateli in 2 o 3 pezzi, secondo la grossezza. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a dadini (foto 1). Versate in una pentola abbondante acqua, portatela a ebollizione e salatela; buttatevi fagiolini e patate e cuoceteli per circa un quarto d'ora (foto 2). Dopodiché unite gli spaghetti e cuocete tutto insieme. Nel frattempo preparate il pesto. Mondate e lavate abbondante basilico; strizzate bene le foglie, asciugatele, poi mettetene una parte nel mortaio e cominciate a pestarle, unendo a mano a mano i pinoli, una presa di sale grosso, un cucchiaio di olio a filo. Quando le prime foglie risulteranno ben pestate aggiungete Il basilico rimasto. Mentre schiacciate unite anche un po' di grana e di pecorino mescolati insieme. Quando avreTe ottenuto un bel pesto omogeneo unite ancora una presa di sale se occorre, qualche cucchiaio di olio e 2-3 cucchiai di granae pecorino mescolati insieme. Naturalmente, se non avete il mortaio o volete accelerare la preparazione del pesto, potete usare il mixer o il frullatore mettendo nel contenitore le fogliedi basilico, i pinoli, mezzo bicchiere di e una presa di sale; frullate tutto insieme, poi trasferite il pesto in una terrina (foto 3) e unitevi i formaggi nella stessa quantità indicata sopra. Quando la pasta e le verdure saranno cotte, scolatele, mettetele in una terrina, unite al pesto un cucchiaio dell'acqua di cottura e condite la pasta, mescolando bene. A piacere aggiungete altro formaggio.
    Riproduzione riservata