Spaghetti pomodoro zucchine e menta

  • Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti pomodoro zucchine e menta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di spaghetti -
    600 g di pomodori maturi -
    1 spicchio di aglio -
    5 foglie di basilico -
    8 foglie di menta -
    30 g di ricotta dura salata -
    1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva -
    1/2 cucchiaino di zucchero -
    3 zucchine -
    sale

    - Lavate i pomodori, asciugateli, tagliateli a metà, con un cucchiaino eliminate i semi, raccogliete la polpa in una ciotola e passatela al passaverdure. Fate soffriggere l'aglio in una casseruola, con 3 cucchiai di olio extravergine, facendo attenzione che non prenda colore, unite la passata e fate sobbollire per 10 minuti. Unite le foglie di basilico lavate, lo zucchero e fate cuocere per 5 minuti.
    - Pulite e spuntate le zucchine, quindi affettatele a rondelle non troppo sottili. Scaldate l'olio rimasto in una padella e, quando sarà bollente, friggete le zucchine. Una volta dorate, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina, salatele e tenetele in caldo.
    - Fate cuocere gli spaghetti in una pentola, con abbondante acqua bollente salata. Scolateli bene al dente, conditeli prima con la ricotta salata grattugiata, mescolate e poi unite la salsa di pomodoro preparata, 2/3 delle zucchine fritte, 4 foglie di menta, sempre mescolando.
    - Trasferite gli spaghetti nei piatti singoli o in una zuppiera da portata e guarnite con le zucchine fritte avanzate e le foglie di menta rimaste.

    Cerveteri bianco
    Riproduzione riservata