• Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti in salsa anchoiade al timo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di spaghetti (o bucatini)
    2 spicchi d'aglio
    1 rametto di timo fresco
    8 acciughe sotto sale, possibilmente spagnole
    2 cucchiai di capperi sotto sale
    1 fetta grande di pane raffermo, con molta mollica (tipo toscano o pugliese)
    olio extravergine di oliva
    la scorzetta di 1/2 limone non trattato
    aceto di vino bianco
    1 pomodoro maturo e sodo
    sale grosso e pepe


    1 Prepara gli ingredienti. Lava i capperi in un colino sotto acqua fredda corrente e lasciali poi riposare in acqua fredda per circa 10 minuti, cambiandola un paio di volte. Sciacqua bene le acciughe in acqua fredda corrente, aprile a libro ed elimina la lisca centrale con le spine. Ricava dei filetti e mettili a bagno in una ciotola con acqua fredda e 2-3 cucchiai di aceto per circa 10 minuti. Spella l'aglio. Lava il timo, asciugalo e stacca le foglioline. Sgocciola bene i capperi e asciugali con carta da cucina. Sgocciola e asciuga anche le acciughe.
    2 Fai il condimento. Schiaccia l'aglio in un mortaio di marmo con il pestello. Unisci le acciughe e i capperi e comincia a pestare dolcemente. Aggiungi 1 dl di olio, 1 pizzico di sale grosso e 1 di pepe. Pesta il tutto, fino a ottenere una cremina morbida
    (oppure trita le acciughe finemente e uniscile agli altri ingredienti, frullati nel mixer). Elimina la crosta dal pane e tostalo nel tostapane. Lascialo intiepidire e sbriciolalo, mischiandolo alla scorzetta di limone grattugiata e al timo. Pulisci il pomodoro, elimina i semi e taglia la polpa a cubetti.
    3 Cuoci la pasta. Lessa gli spaghetti al dente in una pentola con abbondante acqua bollente salata, cuocendoli per il tempo indicato sulla confezione, meno 1 minuto (per circa 10 minuti). Scola la pasta e trasferiscila subito in una grande ciotola o in una zuppiera. Condiscila con il condimento di acciughe preparato e cospargi con il pomodoro a dadini, mescolando il tutto. Suddividi gli spaghetti caldi nei piatti individuali e cospargili con il mix di briciole, scorza di limone e timo. Servi subito.
    Riproduzione riservata