Spaghetti di riso alle verdure piccanti

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spaghetti di riso alle verdure piccanti


    invia tramite email stampa la lista

    1) Mescola la salsa di soia con la colatura di alici (oppure la pasta di acciughe stemperata in 2 cucchiai di acqua), unisci il peperoncino, il lime e lo zenzero tritati finemente e qualche foglia di basilico. Taglia a julienne i piattoni, il porro e il peperone. Dividi in cimette i broccoli, togli il gambo ai funghi e affettali finissimi.

    2) Scalda un wok, versa sul fondo 3 cucchiai di olio e fai dorare lo spicchio di aglio. Scartalo, aggiungi in padella le verdure e falle saltare a fuoco vivace per 3 minuti, salandole leggermente e muovendole sempre con una spatola.

    3) Nel frattempo, cuoci gli spaghetti di riso, scolali, saltali insieme con le verdure per 1 minuto, condisci con metà della salsa di soia preparata, lascia che la pasta assorba il condimento e togli dal fuoco. Pepa, aggiungi le foglie di basilico fresco e servi gli spaghetti a nido, con la salsa rimasta a parte.

    Spaghetti di riso alle verdure piccanti

    Un piatto di origine orientale, da riproporre a una cena con amici. Perfetta per chi segue una dieta vegetariana, questa pasta è ottima anche fredda.

    di GRAZIA Riproduzione riservata