• Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti con vitello e melanzane

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di spaghetti grossi
    2 melanzane
    250 g di vitello macinato
    400 g di polpa di pomodoro a pezzetti
    2 spicchi d'aglio
    un dado
    70 g di grana grattugiato
    olio d'oliva
    sale
    pepe

    1 Pulite e tagliate a fette le melanzane (se preferite potete anche togliere la buccia) salatele, mettetele a perdere
    l'acqua di vegetazione e quindi friggetele in abbondante olio bollente.
    2 Mettete intanto 4 cucchiai di olio e l'aglio
    sbucciato in una padella, fatelo dorare, schiacciatelo e toglietelo. Mettete nella padella la polpa di pomodoro, la
    carne, pepate e sbriciolatevi sopra il dado. Cuocete per 15 minuti a fuoco moderato. Alla fine regolate di sale.
    3 Versate sul fondo di una pirofila un cucchiaio di sugo di pomodoro, appoggiatevi sopra le fette di melanzane a strati,
    alternandole con il sugo rimasto e manciate di grana. Mettete la pirofila in forno già caldo a 180° per 15 minuti.
    4 Intanto cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata e scolateli al dente. Togliete la pirofila dal forno, tagliate
    le melanzane a pezzetti e versate sugo e melanzane sugli spaghetti.
    Riproduzione riservata