Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Salsa di porri ai pinoli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    3 porri
    120 g di burro
    70 g di pinoli
    un mazzetto di salvia
    mezzo bicchiere di vino bianco
    parmigiano grattugiato
    sale e pepe

    1) Mondate i porri conservando un po' della parte verde più tenera, poi tagliateli a sottili rondelle.
    2) Fate tostare leggermente i pinoli in una larga padella, mescolando con un cucchiaio di legno.
    3) Aggiungete il burro a pezzetti e le foglie di salvia e mantenete la fiamma bassa fino a quando il burro sarà
    completamente fuso; unite i porri, mescolate bene, salate e fate soffriggere sempre a fuoco basso.
    4) Versate nella padella il vino, alzate la fiamma per farlo in parte evaporare e continuate la cottura per qualche
    minuto.
    5) Quando i porri saranno ben cotti, quasi disfatti, regolate di sale, pepate e togliete dal fuoco.
    6) Portate a ebollizione nella pentola della pasta abbondante acqua salata; tuffatevi gli gnocchi e mettete il
    coperchio in modo che il bollore riprenda il più velocemente possibile. Appena affiorano in superficie (occorreranno
    circa 3 minuti), scolateli con un mestolo forato, trasferiteli in un piatto da portata e conditeli, a strati, con la
    salsa di porri e il parmigiano. Servite a parte altro formaggio.
    Riproduzione riservata