Risotto con cipolle bruciate, limone e timo

  • Persone
    6
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto con cipolle bruciate, limone e timo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di riso Carnaroli -
    3 piccole cipolle bionde -
    1 litro di brodo leggero (di pollo o di verdure) -
    50 g di burro -
    1 limone non trattato -
    50 g di parmigiano grattugiato -
    olio extravergine d'oliva -
    1 mazzetto di timo

    1 Tagliate le cipolle a metà senza sbucciarle e sistematele, appoggiandole dalla parte tagliata, in una padella di ferro o di acciaio dal fondo pesante; cuocetele a fuoco basso, senza aggiungere condimenti.
    2 Quando la superficie delle cipolle si presenta bruciacchiata da una parte giratele e fatele scurire anche dall'altra parte. Unite un bicchiere di brodo caldo e portatele a cottura: all'interno dovranno risultare morbide.
    3 Scaldate un filo d'olio in una casseruola, unite il riso e lasciatelo tostare leggermente, mescolando con un cucchiaio di legno.
    4 Unite al riso un mestolo di brodo bollente e continuate la cottura aggiungendo man mano altro brodo: alla fine dovrete ottenere un risotto "all'onda".
    5 Mentre il riso cuoce frullate le cipolle, compresa la buccia, quindi passatele attraverso un setaccio, schiacciando bene con una larga spatola e raccogliendo il passato in un piatto fondo.
    6 Prima di togliere il risotto dal fuoco aggiungete la crema di cipolle, mescolando bene, poi incorporate, fuori dal fuoco, il burro a pezzetti e il parmigiano. l 7 Distribuite il risotto nei piatti, grattugiatevi sopra la scorza di limone e guarnite con il timo.
    Riproduzione riservata