Risotto ai cardi con bagna cauda

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Risotto ai cardi con bagna cauda


    invia tramite email stampa la lista

    320 g di riso Carnaroli
    1 cardo gobbo -
    1/2 bicchiere di vino bianco -
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva -
    1,5 litri di brodo vegetale o acqua -
    1 cucchiaino di petali di calendula secchi (facoltativo) -
    1 limone -
    aceto -
    2 cucchiaini di panna acida -
    1 cipolla -
    olio extravergine di oliva -
    sale
    per la bagna cauda: 4 spicchi di aglio -
    100 g di acciughe sott'olio -
    1/2 bicchiere scarso di olio extravergine di oliva

    1 Pulite il cardo dai filamenti, tagliatelo a tocchetti e tuffateli in acqua e aceto perchu00e8 non anneriscano. Bolliteli in acqua acidulata con succo di limone e salata per 45 minuti, finchu00e8 risulteranno teneri.
    2 Intanto preparate la bagna cauda: sbucciate gli spicchi d'aglio, tagliateli a metàu00a0, eliminate i germogli verdi interni e bolliteli per 30 minuti. Spezzettate le acciughe e cuocetele in una piccola casseruola con l'olio e l'aglio, a fuoco dolce, finchu00e8 si saranno disfatte. Per ottenere una crema omogenea, passate tutto con il frullatore a immersione.
    3 Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e fatela soffriggere con 2 cucchiai di olio; salate, aggiungete i dadini di cardo e saltateli brevemente. Unite il riso, tostatelo qualche minuto e sfumate con il vino. Quindi aggiungete il brodo. Qualche minuto prima che il riso sia arrivato a cottura, incorporate i petali di calendula. A fine cottura mantecate con la panna acida e regolate di sale. Distribuite nei piatti e completate con la bagna cauda.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata