Rigatoni raffinati

Foto
5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rigatoni raffinati


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di rigatoni
    250 g di petto di pollo
    burro
    100 g di prosciutto cotto
    2 fette di pane carré
    brodo
    un uovo
    grana grattugiato
    farina
    un cucchiaio di concentrato di pomodoro
    200 g di panna
    mezzo dado
    olio
    sale

    Mondate il petto di pollo eliminando gli ossicini dello sterno e i filamenti grassi. Fate fondere in un tegamino 30 g di burro, adagiatevi il petto di pollo e fatelo saltare a fuoco moderato per 7-8 minuti, rivoltandolo di tanto in tanto e spruzzandolo con 2 cucchiai di acqua. Poi toglietelo dal fuoco e passatelo al tritacarne insieme con il prosciutto cotto (foto 1). Raccogliete il trito in una terrina. Togliete la crosta alle fette di pane, fatele ammorbidire in una ciotola con un po' di brodo, strizzatele e unitele al trito di pollo; aggiungete l'uovo, 2-3 cucchiai di grana grattugiato e una presa di sale (foto 2). Mescolate a lungo poi con il composto formate delle palline grosse un po' meno di una noce e passatele nella farina (foto 3). Fatele dorare per 10 minuti in una padella con 4-5 cucchiai di olio, poi scolatele dall' unto di cottura su carta assorbente da cucina. In una casseruola stemperate in 50 g di burro un cucchiaio di farina, diluite lentamente con la panna tiepida, nella quale avrete sciolto il concentrato, insaporite con il mezzo dado sbriciolato e cuocete piano per 10 minuti. Dopodiché immergete le polpettine in questa salsa e tenete in caldo sull'angolo del fornello. Appena bolle I' acqua per la pasta, regolatela di sale, buttatevi i rigatoni e cuoceteli al dente. Scolateli, conditeli con una noce di burro, abbondante grana e le polpettine con la salsa.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata