• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Raviolo di gnocco al formaggio, tarassaco e fonduta di pomodoro

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Preparate il ripieno: in una terrina lavorate 240 gr di formaggio fresco di capra, con 80 gr di foglie tenere di tarassaco (sbollentate e tagliate a rettangoli) e 10 gr di polpa di limone candito affettata a cubetti piccolissimi (questa lavorazione si chiama anche brunoise). Aggiustate con un filo d'olio. Quindi preparate la fonduta di pomodoro: lavate e pulite 100 gr di carota, 80 gr di cipollotto fresco, 50 gr di sedano bianco. Tagliate le verdure a brunoise e fatele soffriggere dolcemente. Aggiungete 500 gr di pomodori Pachino e lasciate stufare a fuoco basso per 20 minuti. Passate tutto nel passaverdure, aggiustate di sale, aggiungete 30 gr di foglioline di menta, 10 gr di noce moscata grattugiata e lasciate riposare per 15 minuti. Preparate l'impasto con 200 gr di patate Ratte, 50 gr di farina,10 gr di parmigiano, 1 tuorlo d'uovo, un pizzico di sale e pepe. Stendetelo e ricavate dischi da 10 cm. Farciteli con il ripieno e richiudeteli a mezzaluna. Lasciate riposare in frigo per 10 minuti e friggete i ravioli in abbondante olio per 4 minuti. Stendete nei piatti la fonduta di pomodoro tiepida, appoggiate i ravioli e condite con olio e fiori di rosmarino.

    Lo chef consiglia: mai sottovalutare le materie prime.
    Per gnocchi ad alta ÒtenutaÓ nell'acqua bollente c'è la patata Ratte, originaria della campagna di Lione.é piccola, con una forma allungata, una buccia sottile e una polpa gialla e saporita.Il condimento ideale? Anche solo un filo d'olio
    Riproduzione riservata