• Procedura
    2 ore
  • Cottura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Quadrotti al ragù di agnello

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    9 lasagne fresche all'uovo -
    1,2 kg di agnello a pezzi (coscia o spalla) -
    600 g di scarola -
    150 g di pancetta -
    mezzo bicchiere di vino bianco secco -
    80 g di grana padano grattugiato -
    un ciuffo di salvia -
    100 g di verdure surgelate per soffritto -
    olio extravergine d'oliva -
    60 g di burro -
    sale, pepe



    1) Fate rosolare l'agnello con 3 cucchiai di olio, le verdure da soffritto e la pancetta tritata. Versate il vino, fatelo sfumare a fuoco vivace, salate, pepate e continuate la cottura a fuoco medio per un'ora, bagnando con acqua calda se necessario. Disossate la carne, tritatela, rimettetela in padella, unite la scarola lavata e spezzettata, regolate di sale e cuocete ancora per 10 minuti.
    2) Tagliate ogni lasagna a metà in modo da ottenere 18 quadrotti, sbollentateli in acqua salata a cui avrete aggiunto 2 cucchiai di olio, scolateli e stendeteli su un telo. Foderate una placca con carta da forno e ungetela con olio. In un angolo appoggiate un rettangolo di pasta e distribuitevi un po' di ragù e di grana. Fate un altro strato identico al precedente, coprite con un ultimo rettangolo di sfoglia (in tutto devono essere 3) e completate con un po' di sugo e formaggio. Realizzate allo stesso modo le
    altre 5 porzioni. Irrorate le lasagne con poco olio, mettetele in forno preriscaldato a 250° e cuocetele per 4-5 minuti.
    3) Nel frattempo, fate fondere il burro con la salvia. Distribuite le lasagne nei piatti, spolverizzatele con un po' di grana e conditele con il burro fuso.

    vino giusto Il Chianti Ruffina sa sostenere con autorevolezza l'agnello e non vanifica il dolce contributo della scarola.
    Riproduzione riservata