Polenta e osèi

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Polenta e osèi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di farina di mais bramata
    18 allodole
    18 foglie di salvia
    200 g di burro
    1 bicchiere di vino bianco secco
    2 dl di brodo (se necessario)
    sale
    pepe

    1 Preparate la polenta: mettete a bollire 2 l di acqua leggermente salata in una pentola o nel paiolo da polenta, quindi
    versate a pioggia la farina (foto) mescolando senza mai smettere con un cucchiaio di legno. Lasciate cuocere, sempre
    mescolando, per circa 40 minuti.
    2 Rovesciate la polenta su di un tagliere di legno (foto), livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio bagnato e
    fatela freddare.
    Spiumate ora gli uccelletti, eliminate le zampe, poi eviscerateli accuratamente, lavateli e asciugateli perfettamente.
    3 Accomodate gli uccellini in una teglia da forno, salateli e pepateli. Disponete su ciascuno una foglia di salvia (foto)
    e un fiocchetto di burro, poi fateli rosolare girandoli.
    Bagnate gli uccellini, una volta dorati, con il vino e fatelo evaporare a fuoco vivace. Abbassate la fiamma e lasciate
    cuocere a recipiente coperto per 20 minuti, bagnando spesso con il fondo di cottura e aggiungendo del brodo, se
    necessario.
    4 Tagliate la polenta a fette di 1 cm con uno spago da cucina (foto), friggetela nel burro rimasto e accomodatela su un
    piatto da portata preriscaldato. Disponete gli uccellini sulle fette di polenta, irrorate con il fondo di cottura e
    servite.
    Riproduzione riservata