Polenta al cavolo nero

4/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polenta al cavolo nero


    invia tramite email stampa la lista
    Polenta al cavolo nero
    La trovi anche su:

    Farina di mais, verdure invernali, acciughe e pochi altri semplici ingredienti per un piatto povero della tradizione contadina: la polenta al cavolo nero. Un primo ricco di gusto da portare in tavola anche come piatto unico.

    Preparazione

    1) Pulisci e lava 600 g di cavolo nero. Dividi le coste dalle foglie, taglia tutto a pezzetti e lessa le prime in acqua bollente salata per circa 10-12 minuti. Aggiungi le foglie e prosegui la cottura per altri 6-7 minuti. Scolalo, strizzalo con cura e tritalo.

    2) Spella e schiaccia 1 spicchio di aglio. Rosolalo in un tegame con 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva ed eliminalo. Unisci il cavolo e poco peperoncino in polvere. Cuoci la verdura a fuoco vivace per 3-4 minuti. Aggiungi 3-4 filetti di acciughe sott'olio spezzettati, mescola e spegni il fuoco. 

    3) Porta a ebollizione 1,2 litri di acqua e 1/2 litro di latte fresco intero in una casseruola o in un paiolo, sala e versa a pioggia 500 g di farina di mais a cottura rapida, mescolando con una frusta. Cuoci la polenta per circa 10 minuti.

    4) Aggiungi alla polenta 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato e 2/3 del cavolo nero. Mescola e cuoci ancora 3-4 minuti. Distribuisci la polenta al cavolo nero nei piatti e completa con la verdura rimasta.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata