• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pizzoccheri con formaggio di capra

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di pizzoccheri
    un grosso cardo
    un mazzetto di erbette
    mezzo bicchiere di vino bianco
    2 cucchiai di farina
    un cucchiaino di semi di finocchio
    30 g di mollica di pane di segale fresca
    100 g di formaggio di capra semistagionato
    30 g di burro
    pepe nero
    sale


    1) Mondate il cardo, eliminate le coste più esterne, tagliatelo a bastoncini di 4-5 cm e levate la pellicina e i filamenti che lo
    rivestono; portate a ebollizione abbondante acqua in una casseruola, unite una presa di sale, la farina e il cardo, cuocetelo per
    7-8 minuti e scolatelo.
    2) Mondate le erbette, riducetele in striscioline e scottatele per pochi secondi in acqua in ebollizione salata, scolatele e
    raffreddatele sotto l'acqua corrente. Sciogliete 25 g di burro in una padella, unite i semi di finocchio, i cardi, le erbette e un
    pizzico di sale e lasciate insaporire le verdure su fiamma media per 3-4 minuti. Unite il vino bianco e lasciatelo evaporare.
    3) Cuocete la pasta in abbondante acqua in ebollizione salata, scolatela molto al dente, conditela con le verdure e il loro fondo
    di cottura e suddividetela in 4 pirofile da porzione imburrate. Cospargete la pasta con la mollica di pane tritata fine, unite il
    formaggio di capra tagliato a fettine irregolari e passate le pirofile sotto il grill del forno per pochi minuti finché il formaggio
    inizia a fondere. Servite subito dopo aver insaporito, se vi piace, con una macinata di pepe nero.


    Riproduzione riservata