Pici ai finferli con briciole fritte

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pici ai finferli con briciole fritte


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Mondate 350 g di funghi finferli, puliteli con una spazzolina morbida e affettateli. Scaldate 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva in un tegame, rosolatevi uno spicchio di aglio sbucciato e poi eliminatelo. Aggiungete i funghi e un mazzetto di timo, fate insaporire a fuoco vivace, abbassate la fiamma e cuocete coperto per 20 minuti. Togliete il coperchio e lasciate asciugare il sugo.

    2) Unite ai funghi 6 filetti di acciuga sott'olio e stemperateli con una forchetta. Quindi aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato, mescolate e spegnete il fuoco.

    3) Cuocete 320 g di pici freschi in acqua bollente salata. Frullate 40 g circa di mollica di pane grossolanamente, rosolatela in un tegame con un po' d'olio, sgocciolatela e asciugatela su carta da cucina.

    4) Scolate la pasta, conditela con i funghi e la mollica e servite.


    Un primo piatto gustoso a base di pasta fresca e funghi, ideale per il periodo invernale. I pici ai finferli con briciole fritte sono facili da preparare e adatti per qualsiasi occasione, il piatto necessita di pochi e semplici ingredienti ma è molto saporito, grazie anche alle acciughe con il loro sapore deciso che unito ai funghi è perfetto.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata