Penne al cartoccio

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Penne al cartoccio


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di penne
    200 g di baccalà
    400 g di piselli freschi
    100 g di guanciale
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    2 cucchiaini di aceto balsamico
    2 mestoli di brodo vegetale
    1 scalogno
    sale
    pepe

    La ricetta in 5 mosse
    1) Mettete il baccalà a bagno in una grande bacinella piena di acqua e spazzolate via il sale
    che ne ricopre la superficie A. Rimettete il pesce a bagno in altra acqua e lasciatelo ammollare per 2 giorni,
    cambiando l'acqua ogni 8 ore.
    2) Sgranate i piselli, staccando i semi dal baccello B, e sbollentateli per 5 minuti in
    acqua non salata; poi scolateli e teneteli da parte.
    3) Affettate lo scalogno e fatelo appassire nell'olio. Tagliate
    il guanciale a dadini, aggiungetelo al soffritto e fatelo rosolare finché sarà dorato. Unite i piselli, 1 mestolo di
    brodo e fate cuocere per 10 minuti. Scolate il baccalà, diliscatelo, affettatelo C e mettetelo nel sugo. Lasciate
    insaporire 5 minuti, salate e pepate.
    4) Lessate a metà cottura le penne in abbondante acqua salata e conditele con il
    sugo preparato. Emulsionate l'aceto con il brodo rimasto, unite l'emulsione alla pasta D e mescolate per distribuire
    bene il condimento.
    5) Dividete le penne in quattro parti e sistematele su altrettanti fogli di carta da forno.
    Chiudete i cartocci, arrotolando i lembi E, mettete in forno caldo a 180 °C e fate cuocere per 10 minuti.

    Rosato di Bòlgheri

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata