• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta al pomodoro con il petto d’anatra

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Pela la cipolla e tritala finemente. Mettila a stufare in una casseruola dove hai fatto sciogliere una noce di burro. Bastano 5 minuti. A questo punto, aggiungi i pomodori pelati spezzettati, una presa di sale, lo zucchero e prosegui la cottura, a fiamma bassa e a pentola coperta, per 1/2 ora.
    2) Riduci il petto d'anatra a striscioline della larghezza di circa 1/2 centimetro. Stacca le foglie di dragoncello e tritale grossolanamente. Porta a ebollizione l'acqua abbondante per la pasta, aggiungi una presa di sale e butta dentro le castellane.
    3) Scola la pasta al dente, condiscila con la salsa di pomodoro che hai preparato prima e cospargila con il dragoncello. Al momento di servire, aggiungi su ogni piatto la julienne di petto d'anatra.

    Pasta al pomodoro con il petto d'anatra

    Una semplice pasta al pomodoro arricchita con del dragoncello e del petto d'anatra, perfetta anche come piatto unico. Pasta consigliata: le "castellane", che ricordano le gonne delle signore delle corti medievali. 


    Riproduzione riservata