Pappardelle con scampi e zucchine

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pappardelle con scampi e zucchine


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di pappardelle - un kg di scampi - 18 fiori di zucchina - 3 zucchine medie - 2 cucchiai di paté d'olive verdi
    2 spicchi d'aglio - una carota - una cipolla piccola - olio extravergine d'oliva - prezzemolo - erba cipollina - sale, pepe

    1) Lessate per 5 minuti gli scampi in acqua bollente salata con la carota e la cipolla a pezzi, scolateli e lasciateli
    raffreddare, quindi tagliatene 6 a metà per il lungo eliminando il guscio della coda. Sgusciate gli altri e tritateli
    grossolanamente.
    2) Spuntate una zucchina e da essa ricavate, con un pelapatate, 6 fettine nel senso della lunghezza. Scottatele per
    un minuto nella stessa acqua degli scampi, scolatele e lasciatele raffreddare. Spalmatele poi con il paté d'olive e
    con esse avvolgete gli scampi.
    3) Private i fiori del pistillo. Tritate un ciuffo di prezzemolo e sforbiciate qualche stelo di erba cipollina. Tritate
    separatamente anche le zucchine rimaste e l'aglio e rosolatele in 5 cucchiai d'olio per 3 minuti. Unite la polpa di
    scampi tritata, 6 fiori tritati, un po' di erbe, sale e pepe e fate insaporire per 5 minuti a fuoco basso, mescolando.
    Friggete i fiori rimasti per qualche secondo in olio bollente, sgocciolateli, asciugateli su carta assorbente, salateli
    e teneteli al caldo.
    4) Lessate al dente la pasta in acqua bollente salata, a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio, scolatela lasciandola
    un po' umida e versatela nella padella. Aggiungete le erbe rimaste e, se necessario, poco olio crudo e lasciate
    insaporire. Servite la pasta ben calda completando ogni porzione con gli scampi interi e i fiori fritti.


    di SALE&PEPE Riproduzione riservata