Orecchiette con cime de cole

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orecchiette con cime de cole

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la pasta
    300 g di semola di grano duro
    100 g di farina
    2 dl di acqua

    Per il condimento
    1 kg di cavolo broccolo barese
    150 g di pancetta fresca di maiale (oppure 100 g di lardo)
    1bicchierino di vino bianco secco
    sale
    pepe

    1) Setacciate le due farine e impastatele con l'acqua tiepida, fino a ottenere un impasto sodo e liscio. Avvolgetelo in
    una pellicola per alimenti e lasciatelo riposare 30 minuti.
    Staccate un pezzetto di impasto e ricavatene dei cilindretti, tagliateli a pezzetti di 1,5 cm, poi trascinate ciascun
    pezzetto sulla spianatoia usando la punta tonda di un coltello, quindi rovesciatelo sulla punta del dito pollice
    (foto). Proseguite fino a esaurire l'impasto, poi fate asciugare le orecchiette su un canovaccio infarinato.
    2) Pulite il cavolo broccolo e dividetelo in cimette.
    Portate a bollore una pentola di acqua salata e versatevi il
    cavolo broccolo e le orecchiette (foto).
    3) Lasciate cuocere la pasta e la verdura per 10 minuti, tenendo l'acqua in leggera ebollizione per non rompere le cimette,
    fino a quando il cavolo sarà tenero e le orecchiette cotte al dente.
    Tagliate intanto a dadini piccoli la pancetta e mettetela a rosolare in una padella (foto). Salate leggermente e
    aggiungete il vino, abbassate il fuoco e lasciate che la pancetta si rosoli fino a diventare croccante.
    4) Scolate le orecchiette e le cimette di cavolo, versatele in una terrina e conditele con il soffritto bollente (foto),
    rimescolando con delicatezza per non rompere le cimette.
    Cospargete di pepe e servite immediatamente.
    Riproduzione riservata