Orecchiette al pecorino

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Orecchiette al pecorino


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di orecchiette secche o fresche
    5 spicchi d'aglio
    70 g di pinoli
    80 g di pecorino pepato
    un mazzetto di basilico
    olio extravergine d'oliva
    sale



    1) Schiacciate gli spicchi d'aglio senza sbucciarli e soffriggeteli in una padella larga con un dl di olio. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
    2) Tostate i pinoli a fiamma bassa in un'altra padella antiaderente senza aggiungere alcun condimento finché si scuriscono appena. Lavate il basilico, asciugatelo e spezzettate grossolanamente le foglie tenendo da parte le più piccole intere per la guarnizione. Riducete a scagliette il pecorino pepato.
    3) Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela e lessatevi le orecchiette. Intanto togliete l'aglio dalla padella con l'olio e, quando la pasta è cotta, scolatela e versatela nella padella. Profumate le orecchiette con il trito di basilico, insaporitele con i pinoli tostati e il pecorino a scaglie, mescolate, dividete nei piatti individuali e decorate con le foglie di basilico tenute da parte. Servite subito.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata