Nidi di tagliatelle con salmone

Foto
4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Nidi di tagliatelle con salmone


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di tagliatelle
    300 g di salmone fresco
    50 g di piselli surgelati
    3 scalogni
    150 g di pomodorini a ciliegia
    3 cucchiai di vodka
    20 g d'erba cipollina
    20 g di prezzemolo
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe

    1) Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e poi a spicchietti e spremeteli leggermente fra le mani per eliminare il
    grosso dei semi e dell'acqua di vegetazione. Sbucciate gli scalogni e tagliateli a fette sottili. Pulite l'erba cipollina
    e il prezzemolo, lavateli e asciugateli; tenete da parte un paio di steli di erba cipollina e tritate fine il resto.
    2) Eliminate eventuali spine dalla polpa del salmone; quindi tagliatela prima a listarelle di 2 cm circa e poi a
    dadini. Fate appassire lo scalogno a fuoco basso in una padella antiaderente con 4 cucchiai d'olio finché sarà
    diventato quasi trasparente; spruzzatelo con la vodka, alzate un po' la fiamma e lasciate che si consumi la
    componente alcolica.
    3) Unite i piselli e fateli insaporire nel soffritto per 5 minuti mescolando finché si saranno scongelati del tutto;
    aggiungete i pomodorini, il salmone e un cucchiaio del trito aromatico; salate, pepate, coprite e proseguite la
    cottura a fuoco basso per altri 10 minuti. 4cuocete le tagliatelle in acqua bollente salata; scolatele al dente,
    conditele con 5 cucchiai d'olio e il trito di erbe rimasto; e sistematele sui piatti formando una specie di nido.
    5) Condite i nidi di tagliatelle anche con il sughetto di salmone. Tagliuzzate con le forbici metà dell'erba cipollina
    che resta e cospargetela sui nidi; completate con gli steli interi e servite subito.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata