• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Minestra di catalogna e fave

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di catalogna
    300 g di fave sgranate fresche o surgelate
    1 cipolla
    100 g di pancetta a dadini
    1 ciuffo di prezzemolo
    8 fette di pane casereccio
    1,5 l di brodo vegetale
    olio extra vergine di oliva
    sale e pepe

    1) Prepara la base. Pulisci la catalogna , eliminando la base dura dei cespi e le foglie sciupate con un coltellino. Lavala più volte in acqua fredda, sgocciolala e tagliale a pezzi. Spella la cipolla, lavala, asciugala e tritala finemente. Soffriggi la cipolla con un filo d'olio nella casseruola, unisci la pancetta e, dopo circa 2 minuti, aggiungi la catalogna e le fave. (Se hai più tempo, scotta le fave per circa 1 minuto in acqua bollente, sgocciolale, tuffale in acqua fredda ed elimina le pellicine). Lascia insaporire il tutto per circa 4-5 minuti, mescolando spesso le verdure con un cucchiaio di legno.
    2) Cuoci la minestra. Versa il brodo nella casseruola e portalo a ebollizione a fiamma media. Regola di sale e pepe. Cuoci la minestra per circa 15 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Pulisci il prezzemolo, lavalo, asciugalo, tritalo finemente e aggiungilo alla minestra.
    3) Completa e servi. Sistema le fette di pane sulla placca foderata con un foglio di carta da forno. Falle tostare nel forno già caldo a 200°C per circa 4-5 minuti, girandole a metà cottura. Disponi le fette di pane nelle ciotole individuali e versaci sopra la
    minestra calda. Servi subito spolverizzando, a piacere, la minestra di catalogna e fave con formaggio pecorino grattugiato con una grattugia a fori larghi. Se vuoi, irrora con un filo di olio extravergine di oliva.

    Riproduzione riservata