• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Maltagliati con fagioli e mazzancolle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un kg di mazzancolle
    300 g di pasta formato maltagliati
    una scatola di fagioli borlotti
    80 g di pancetta tesa
    2 cucchiai di polpa di pomodoro
    un rametto di rosmarino
    uno scalogno
    un pizzico di peperoncino piccante in scaglie
    6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale

    1) Tenete da parte 4 mazzancolle, staccate le teste a quelle rimaste, sgusciate le code e incidetele sul dorso con un
    coltellino affilato; eliminate il filetto nero intestinale e tagliate la polpa in 3 pezzi. Tagliate la pancetta a fettine molto
    sottili; sbucciate e tritate fine lo scalogno.
    2) Fate soffriggere lo scalogno in una padella con 4 cucchiai di olio, unite il peperoncino, i fagioli sgocciolati dal liquido
    di conservazione, la polpa di pomodoro, una presa di sale e un mestolo di acqua calda; cuocete il sugo a fuoco basso
    per 15 minuti.
    3) Scaldate 2 cucchiai di olio in un'altra padella, unite la pancetta e fatela rosolare per 3-4 minuti, finché risulta croccante;
    aggiungete le code e le mazzancolle intere e cuocetele per 2-3 minuti, sempre mescolando; regolate di sale, unite un
    cucchiaino colmo di foglie di rosmarino tritate e spegnete.
    4) Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente, versatela prima nella padella con le mazzancolle e la
    pancetta, mescolate per qualche istante, poi trasferitela nella padella con il sugo di fagioli e mescolate ancora. Distribuite
    la pasta nei piatti, mettete in ciascuno una mazzancolla intera e profumate con altro rosmarino tritato.


    Riproduzione riservata