• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Maccheroni sardi alla ricotta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di semola di grano duro
    2 uova
    250 g di ricotta molto fresca
    100 g di burro
    3 rametti di salvia
    1 bustina di zafferano
    30 g di farina
    sale
    pepe

    1) Mettete la semola su un piano di lavoro e disponetela a fontana, versatevi le uova e il sale e lavorate il tutto.
    Aggiungete l'acqua necessaria a dare la giusta consistenza all'impasto.
    2) Staccate dall'impasto tanti pezzetti grandi come fagioli, premetene ognuno con il pollice su un vassoio di vimini
    spingendolo in avanti e contemporaneamente arrotolandone i bordi (foto A), quindi lasciate asciugare i maccheroni per
    circa 2 ore spolverizzati di farina.
    3) Collocate la ricotta in una ciotola e lavoratela a bagnomaria con un cucchiaio di legno per renderla cremosa, poi
    spolverizzatela con metà zafferano (foto B).
    4) Fate fondere lentamente il burro in un tegame con le foglie di salvia finemente tritate, versate sulla ricotta,
    pepate e amalgamate delicatamente per 2 minuti.
    5) Lessate i maccheroni in acqua salata in cui avrete sciolto il restante zafferano (foto C), scolateli al dente e
    conditeli con la salsa alla ricotta preparata. Servite subito in tavola.
    Riproduzione riservata