• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Maccheroni al cavolfiore e zafferano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di pasta, tipo rigatoni
    1 cavolfiore di circa 500 g
    50 g di uvetta
    50 g di pinoli
    1 cipolla
    5 foglie di basilico
    1 bustina di zafferano
    3 filetti di acciughe sott'olio
    3 cucchiai di pecorino grattugiato
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe


    1 Cuoci il cavolfiore. Dividi il cavolfiore in cimette, lavale sotto acqua fredda corrente e sgocciolale. Porta a ebollizione abbondante acqua, salala e cuoci il cavolfiore per 5 minuti. Sgocciolalo con un mestolo forato e tieni da parte l'acqua di cottura. 2 Fai il sugo. Nel frattempo, fai ammorbidire l'uvetta in una ciotola di acqua tiepida. Spella la cipolla, tritala molto finemente e rosolala nella padella a fuoco basso con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale per 5-6 minuti. Aggiungi i filetti di acciuga e lasciali completamente disfare. Unisci i pinoli, l'uvetta sgocciolata e strizzata con le mani, il cavolfiore e 2 cucchiai della sua acqua di cottura, nella quale avrai sciolto lo zafferano. Lascia insaporire per 1-2 minuti e spegni.
    3 Lessa la pasta e servi. Riporta a ebollizione l'acqua di cottura del cavolfiore e cuoci i rigatoni per il tempo indicato sulla confezione. Tieni da parte 2-3 cucchiai dell'acqua di cottura della pasta e riaccendi il fuoco sotto il sugo. Scola la pasta, trasferiscila nella padella con il sugo, unisci l'acqua di cottura tenuta da parte e lascia insaporire per 1-2 minuti, mescolando.
    Spolverizza con il pepe, il pecorino e con le foglie di basilico tagliate a sottili listarelle, mescola e servi.
    Riproduzione riservata