Lasagne ai carciofi e granceola

5/5
  • Procedura 2 ore
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Lasagne ai carciofi e granceola


    invia tramite email stampa la lista

    Lessate 1 granceola per 15 minuti in acqua salata, scolatela, apritela, raccogliete in una ciotola il corallo e la polpa scura che lo circonda. Estraete la polpa bianca dal corpo centrale e dalle chele e conditela con olio, il succo di 1 limone, pepe e 1 manciata di prezzemolo tritato.
    Preparate un soffritto con 1 spicchio d'aglio, 4 cipolline borettane e 2 cucchiai di olio.
    Unite il corallo e la polpa scura tritati, sfumate con 100 ml di vino bianco, completate con la polpa bianca. Scaldate in una padella 1 cucchiaio di burro e 2 di olio, unite 1 scalogno tritato, 1 presa di foglie di timo e 4 carciofi affettati.
    Saltateli nel condimento e bagnateli con 100 ml di vino bianco.
    Setacciate 1 cucchiaio di farina sui carciofi, mescolate, bagnate con 200 ml di brodo vegetale e addensate il fondo di cottura. Riducete in crema metà dei carciofi e mescolateli con quelli affettati.
    Prendete 250 gr di lasagne fresche. Imburrate uno stampo e alternate strati di pasta, carciofi e granceola, finendo con la pasta. Cospargete di pangrattato, mandorle a fette e fiocchi di burro. Infornate a 180° per 40 minuti. Fate riposare e servite.

    di GRAZIA Riproduzione riservata