• Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gratin di fusilli con salsa al vino e speck

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La pasta al forno è un primo piatto molto apprezzato, ne esistono diverse varianti e noi ti proponiamo un gratin di fusilli con salsa al vino e speck, facile da preparare ideale per un pranzo nei periodi freddi, essendo un piatto ricco e sostanzioso in cui vengono utilizzati i porri, ortaggio dal sapore delicato tipicamente invernale.

    Prepara i porri. Pulisci 2 porri, elimina la radice, la parte terminale delle foglie e le prime 2-3 foglie esterne. Incidili a croce e lavali sotto acqua fredda corrente, asciugali e tagliali a fettine. Sciogli 30 g di burro in una casseruola, aggiungi i porri preparati e un pizzico di sale e cuocili con il coperchio per 5 minuti.

    Fai la salsa. Spolverizza i porri con 30 g di farina e, mescolando con un cucchiaio di legno, versa a filo 1,5 dl di panna fresca e 1,5 dl di vino bianco secco e aromatico. Regola di sale e cuoci la salsa a fuoco basso per 6-7 minuti, mescolando spesso. 

    Completa. Taglia 80 g di speck a tocchetti. Sciogli il burro rimasto in una padella antiaderente, aggiungi lo speck e lascialo rosolare per 2-3 minuti, finché risulterà croccante. Cuoci 320 g di pasta ( tipo fusilli) in abbondante acqua bollente salata, scolala a metà cottura e condiscila con la salsa preparata, 30 g di grana padano grattugiato, lo speck e una generosa macinata di pepe. Versala in una pirofila leggermente imburrata, spolverizzala con il grana padano rimasto e cuocila in forno preriscaldato a 180 °C per circa 30 minuti

    Togli la pirofila dal forno, attendi qualche minuto, impiatta e servi.

    Riproduzione riservata