Gnocchi di zucca alla salvia e mandorle

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di zucca alla salvia e mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    Morbidi e deliziosi, gli gnocchi di zucca sono un primo piatto dal sapore dolce e allo stesso tempo speciale. Una ricetta facile, che si prepara avendo a disposizione pochi ingredienti: la classica con il burro ma con l'aggiunta di alcune note particolari che la rendono ancora più raffinata. Ecco come preparare gli gnocchi di zucca alla salvia e mandorle.

    Preparazione

    1) Metti 600 g di patate da gnocchi in acqua poco salata dopo averle lavate. Pulisci 800 g di polpa di zucca mantovana e cuocila in forno a 170° finché è morbida. Sgocciola le patate, falle asciugare per pochi minuti in modo che evapori un po' di umidità, sbucciale e schiacciale con la polpa della zucca nello schiacciapatate facendo cadere la purea sulla spianatoia infarinata. Incorpora 100 g circa di farina, 1 tuorlo e la salvia tritata per ottenere un impasto soffice e consistente.

    2) Forma dei rotolini, tagliali a pezzetti, premi con il pollice al centro di ogni pezzetto e trasferisci man mano gli gnocchi sulla spianatoia infarinata, senza sovrapporli. Spolverizzali con un velo di farina e falli riposare un'ora. Taglia a filetti 60 g di mandorle e tostale. Scalda 100 g di burro in padella e rosola qualche foglia di salvia. Cuoci gli gnocchi in abbondante acqua salata, sgocciolali man mano che vengono a galla e condiscili con il burro spumeggiante alla salvia, una macinata di pepe, le mandorle e una spolverizzata di formaggio.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata