Finto taboulé di riso bianco e rosso

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Finto taboulé di riso bianco e rosso


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Portate a ebollizione abbondante acqua in una casseruola, unite uno spicchio d'aglio schiacciato, metà rametto di finocchietto, una presa di sale grosso e 100 g di riso rosso della Camargue, cuocetelo secondo i tempi indicati sulla confezione, scolatelo, eliminate aglio e finocchietto e raffreddatelo. Lessate 100 g di riso patna, scolatelo, raffreddatelo, mescolatelo con il riso rosso e condite con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva.

    2) Lavate 100 g di pomodorini ciliegia, asciugateli, tagliateli a tocchetti e uniteli al riso con una decina di foglie di menta e il finocchietto rimasto, tritati fini, un cipollotto a fettine sottili e un cetriolo sbucciato a dadini.

    3) Lavate e asciugate un limone, prelevate la scorza con un rigalimoni e ricavate il succo dalla polpa; unite i 2 ingredienti al riso, mescolate, regolate di sale e unite un pizzico di peperoncino piccante in polvere.

    4) Fate insaporire il taboulè di riso in luogo fresco per un'ora prima di servire.


    L'insalata di riso e verdure è un primo piatto fresco e sfizioso ideale per il periodo estivo. Il finto taboulè di riso bianco e rosso è facilissimo da preparare, porterete in tavola un piatto vegetariano, molto leggero completamente senza grassi, piacevolmente colorato e ricco di profumati aromi di finocchiettolimone

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata