• Procedura
    1 ora 45 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Culingionis di melanzane e bietole

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la sfoglia:
    500 g di semola di grano duro
    3 uova
    2 dl di olio extravergine di oliva
    sale

    Per il ripieno:
    100 g di melanzane
    200 g di bietole
    150 g di ricotta
    0,5 dl di olio extravergine di oliva
    50 g di pecorino grattugiato
    1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    1 cucchiaino di basilico tritato
    1 cucchiaino di salvia tritata
    30 g di gherigli di noce
    1 uovo
    sale
    Per il condimento:
    800 g di sugo di pomodoro
    60 g di pecorino sardo grattugiato

    1) Pulite le melanzane, affettatele e spolverizzatele con il sale. Lasciatele riposare per circa 1 ora perché perdano l'acqua di
    vegetazione, quindi asciugatele e tagliatele a dadini.
    2) Setacciate la semola con un pizzico di sale sulla spianatoia e impastatela con le uova e con l'olio. Lavorate l'impasto per 15
    minuti, finché diventerà liscio e compatto. Avvolgetelo in una pellicola per alimenti e lasciatelo riposare 30 minuti.
    3) Fate appassire le melanzane in una padella antiaderente per 5 minuti, poi toglietele. Versate l'olio extravergine nella padella,
    fatelo scaldare un po', rimettete le melanzane, salate e fate cuocere per altri 10 minuti.
    4) Pulite, lavate e mettete a cuocere le bietole. Scolatele e fatele raffreddare sotto l'acqua fredda, quindi strizzatele e tritatele.
    5) Mettete in un'ampia ciotola i cubetti di melanzana, le bietole, l'uovo e il pecorino grattugiato e amalgamate; tritate i gherigli di
    noce e uniteli all'impasto; aggiungete prezzemolo, salvia, basilico e ricotta e mescolate il tutto per ottenere una farcia piuttosto
    consistente.
    6) Tirate la sfoglia molto sottile e tagliatene dei quadrati di 4-5 cm con la rotella dentata. Deponete un cucchiaio di impasto al
    centro di ognuno, ripiegateli a triangolo e saldatene bene i bordi premendoli.
    7) Lessate i culingionis in abbondante acqua salata. Intanto scaldate il sugo. Scolate i ravioli bene al dente, versateli in un
    piatto di portata, conditeli con il sugo di pomodoro e con una spolverizzata di pecorino. Servite i culingionis caldi e fumanti.


    Riproduzione riservata